MICROCREDITO LAB

Il workshop pensato per aiutarti a costruire, con l’ausilio di metodi visuali e creativi,

il Business Plan del tuo progetto e inoltrare la domanda di finanziamento di Microcredito della Regione Lazio.

 

20 settembre 2016, Roma

Microcredito Lab

Otterrai supporto e consulenza , confronto continuo con le consulenti e le altre persone partecipanti, il piacere di lavorare in un contesto informale e con l’ausilio di metodi visuali e creativi.

 

Imparerai a:

Strutturare il tuo progetto di impresa
Costruire e sviluppare una proposta di valore efficace per le esigenze dei tuoi clienti
Conoscere alcune tra le tue personali competenze strategiche

Nella presentazione troverai le principali informazioni relative al bando per il Microcredito promosso dalla Regione Lazio.

REGIONE LAZIO POR FSE 2007-2013

 

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A VALERE SUL FONDO PER IL MICROCREDITO E LA MICROFINANZA

SEZIONE SPECIALE FSE
ASSE I ADATTABILITA' - ESERCIZIO FINANZIARIO 2014


OBIETTIVO


INSERIMENTO E PERMANENZA NEL MONDO DEL LAVORO ATTRAVERSO MISURE DI INCLUSIONE FINANZIARIA DI MICRO IMPRESE CON BISOGNI CREDITIZI ELEMENTARI E CONTENUTI

Destinatari

 

MICRO IMPRESE GIA' COSTITUITE O DA COSTITUIRE NELLA FORMA DI
DITTE INDIVIDUALI
SOCIETA' DI PERSONE
COOPERATIVE

 

PERSONE TITOLARI DI PARTITA IVA ISCRITTI O MENO AD ALBI PROFESSIONALI

REQUISITO FONDAMENTALE
TROVARSI IN CONDIZIONI SOGGETTIVE E OGGETTIVE DI DIFFICOLTA' DI ACCESSO AL CREDITO ORDINARIO

Esempi

  •  caso di assenza o carenza di garanzie reali o personali
  • caso di un'azienda al primo anno di attività che non possieda una 'storia' contabile e fiscale necessaria alla banca per istruire una domanda di finanziamento.

Soggetti esclusi

  • Società di capitali

  • Soggetti che presentino anomalie bancarie

  • Beneficiari nel triennio precedente di importi che cumulati con quelli oggetto dell'avviso superino i 200 mila euro

Caratteristiche del finanziamento

  • COPERTURA TOTALE DELLE SPESE AMMISSIBILI
  • MUTUI CHIROGRAFARI DI IMPORTO COMPRESO TRA 5 MILA E 25 MILA €
  • PERIODO DI RIMBORSO FINO A 84 MESI (7 anni) incluso l'eventuale preammortamento
  • PREAMMORTAMENTO MAX 12 MESI
  • TASSO FISSO 1% ANNUO
  • RIMBORSO IN RATE COSTANTI MENSILI POSTICIPATE
  • NESSUN COSTO AGGIUNTIVO (ISTRUTTORIA, COMMISSIONI, PENALI ESTINZIONI ANTICIPATA)

Spese ammissibili

  • SPESE DI COSTITUZIONE
  • CANONI DI LOCAZIONE (fino a sei mesi)
  • CONSULENZE (20%) + BUSINESS PLAN 2,5% MAX 300,00
  • RETRIBUZIONI DIPENDENTI E SOCI LAVORATORI (50%)
  • CORSI DI FORMAZIONE
  • OPERE MURARIE (50%)
  • BREVETTI, R&S, SITO WEB, SOFTWARE
  • MOBILI E ATTREZZATURE NUOVE O USATE (certificate dal rivenditore autorizzato)

Criteri di selezione

  • Qualità del progetto desumibile dal business plan
  • Capacità di innalzare il livello di occupazione e la produttività (obiettivi del programma operativo FSE)
  • Equilibrio economico-finanziario adeguato alla remunerazione del capitale/lavoro e al rimborso del finanziamento
  • Viene inoltre premiato il livello di innovatività del progetto.

PROCEDURA E TEMPI  DELL'ISTRUTTORIA
(CON ESITO POSITIVO)




 

Contatti il soggetto erogatore: entro il 14 ottobre per fissare un appuntamento e ricevere la modulistica. Attenzione alle variazioni della data!
 

Entro il 14 ottobre devi consegnare la domanda di finanziamento completa.
Attenzione alle variazioni della data!

Il soggetto erogatore valuta la fattibilità del progetto: entro 7 giorni lavorativi deve avere istruito la domanda di finanziamento.

Il soggetto erogatore invia ogni settimana a Lazio Innova l'esito delle valutazioni.

L'erogazione avviene entro 30 gg dalla pubblicazione sul Burl (oppure dalla comunicazione alla banca dell'avvenuta iscrizione nel RI)

Le attività devono essere realizzate entro 12 mesi

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE




ALLEGATO A FORMULARIO



ALLEGATO B
DOMANDA



ALLEGATO C DICHIARAZIONE DE MINIMIS



ALLEGATO E INFORMATIVA PRIVACY




BUSINESS PLAN

Verifica dei  requisiti preliminari per la presentazione della domanda

Dati anagrafici, prima descrizione del progetto e il prospetto delle spese da sostenere, dichiarazione di possesso di tutti gli altri requisiti dell'Avviso (ammissibilità, priorità, sostanziale assenza di anomalie bancarie)

L'importo complessivo delle agevolazioni ricevute negli ultimi tre anni sono uguali o inferiori a € 200 mila

Consenso al trattamento dei dati personali ai sensi della normativa vigente.

Documento che descriva le caratteristiche del progetto, del mercato di riferimento e che rappresenti la sostenibilità economico-finanziaria del progetto.

Hai bisogno di altre informazioni?

Scrivici all'indirizzo a.carfa@studiocarfa.it


Desideri iscriverti alla prima lezione gratuita?

Segui il seguente link